Arte a 360°

Creazioni

L’arte di Jean Pierre non si limita alle barbe e ai capelli.
Tra le sue opere è possibile trovare quadri originali, creazioni estemporanee, opere nate dalla rivisitazione di oggetti di uso comune.

Vuoi farti ispirare? Contattaci per realizzare insieme qualcosa di speciale!


La lunga strada che porta alla soglia della maturità (non parlo di quella scolastica) è sempre fiancheggiata da scelte, continue esperienze che temprano lo spirito ed il corpo. Ogni bivio coincide con una scommessa, né vinta né persa, o giusta o sbagliata, semplicemente diversa, perché unica ed irripetibile.
La recente produzione del film “SLIDING DOORS”, può essere un notevole esempio. Non sapremo mai… e “i se”, veramente non contano, rimorsi, rimpianti, dubbi non serviranno a percorrere una nuova vita camuffati da gamberi. I recenti dipinti su faesite e su tela di juta testimoniano l’attimo, il momento della decisione finale, il frame della nostra vita in cui tutto si ferma o così ci sembra: sì o no, bene male, sono così vicini e il dolore è così forte che quasi non fa male più.
Una luce soffusa abbaglia lo sguardo, il cielo riflette il suo volto migliore nelle basse acque fra giunchi e smelme, monti e marine sembrano vibrare prima del moto ondoso, come in attesa di una voce lontana.
Parlo di strade parallele che non appartengono alla natura umana, nessuna scelta da fare, nessun voto perché non ci sono esami, non c’è nemmeno Enzo Capizzano che può alleggerire il peso alle studentesse viziose, quel nirvana che tutti vogliono come bene di lusso, va guadagnato, va cercato, la vita ce lo chiede perché la stessa ci è stata donata come atto d’amore.
Non dimentichiamocelo, niente è scontato e mentre scrivo i secondi si alternano ai minuti, mi alzo e tolgo la pila dall’orologio a pendolo, l’immenso diventa visibile.

Il più giovane degli artisti globali.

Guidi Lorenzo (Critico d’Arte)


Ho conosciuto Jean Pierre (non è un nome d’arte, è nato a Versailles il 21/05/1969) quest’anno ad un corso di inglese, ed è stata subito amicizia.
Jean Pierre è una persona solare, piena di interessi e di capacità espressive, che sviluppa e crea sia attraverso il suo lavoro che con la pittura.
Sta attento a ciò che lo circonda e con la sua sensibilità e capacità di interiorizzazione, rielabora in scalpi tatuaggi e disegni il suo mondo immaginario.
In questo modo, attraverso l’arte, egli si libera dalle oppressioni quotidiane, si sente più leggero e sicuro di se stesso ed invia a tutti noi i suoi messaggi di speranza.
Sarà proprio la passione dell’illusione che riuscirà a farci superare le grandi problematiche della nostra Società acentrica troppo spesso opportunista e priva di illusioni.
Jean Pierre realizza una speranza attraverso la sua passione per la pittura: esporrà le sue opere e, la sua illusione, diventa realtà ed occasione per esternare figurativamente i suoi sentimenti e stati d’animo.
Un quadro perfetto per una persona sincera, buona, sempre pronta ad aiutare il prossimo ma, soprattutto, attento alla vita di ogni giorno a cui auguro di crescere per far crescere.

Un amico Antonio

Chi sono

Immagina, disegna, crea.

Nei disegni vedevo me stesso, come fossero specchi dell’anima. Grazie ai disegni mi sentivo più vicino agli altri, sentivo gli altri più vicini. Quando regalo ad un amico, o vendo ad uno sconosciuto, un quadro, un sasso dipinto, è come lasciassi una parte di me a quella persona, un modo intimo di vedere e sentire le cose, emozioni, pensieri, sentimenti, diventati segno, disegno, colore.

JP Parrucchieri

Hair Artist dal 1989

Lo staff di JP è pronto a tagliarti la testa!

Conosci lo staff

Piazza Papa Giovanni XXIII, 318
45020 Lusia RO

Lun-Ven
8:00 – 12:10 / 14:30 – 19:30
Sab
8:00 – 16:30

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi